SULLA MIA PELLE: Seminario università di Pisa - 28 settembre 2015



Di seguito troverete del materiale relativo al seminario sulla cooperazione internazionale che ho tenuto all'Università di Pisa il 28 di settembre del 2015.

TITOLO
Diventare cooperante internazionale: la mia esperienza
DOVE e QUANDO
Lunedì 28 settembre alle ore 16:00, nell'Aula N1 del Polo Fibonacci 
PATROCINIO
Abstract del Seminario
La domanda che più frequentemente mi viene fatta negli ultimi anni è: come si diventa cooperante internazionale?Non esiste un unico percorso, una formula matematica che se applicata correttamente ti fa diventare cooperante internazionale. In questi anni in giro per il Mondo ho conosciuto colleghi e colleghe con profili professionali e storie di vita completamente diverse tra di loro. Nessuno schema predeterminato dunque, 2+2 in questo caso non fa 4.
Nel seminario, attraverso la mia esperienza personale, cercherò di far luce su questa professione che sembra così inarrivabile e che si porta dietro misteri e stereotipi, provando a rispondere innanzitutto, ma non solo, a domande quali: 
Chi può fare questo lavoro ed in cosa consiste?
Come si entra nel mondo della cooperazione internazionale?
Che ruolo gioca un corso di laurea come Scienze per la Pace nel mondo della cooperazione internazionale?


------------------------------------------------------------------------

Il seminario "prende le mosse " da un'esperienza totalmente personale e quindi soggettiva, all'interno della quale è però possibile riscontrare alcuni elementi che rispecchiano il panorama generale della cooperazione internazionale. 
La mia personale esperienza nel mondo della cooperazione internazionale è raccontata in questo articolo dal titolo: vi spiego come si diventa cooperante internazionale.

Dati e fonti citati durante il seminario

Numero di cooperanti italiani nel Mondo
Secondo i dati di Siscos, l'agenzia italiana che si occupa di prestare servizi assicurativi per i cooperanti internazionali italiani e per le Organizzazioni Non Governative italiane (ONG), nel 2014 sono state assicurate  6608 persone. Questo numero non può corrispondere alla totalità dei cooperanti ma è sicuramente una buona base dalla quale partire per sviluppare un ragionamento quantitativo.

Nuovo sito della cooperazione italiana allo sviluppo, del Ministero degli affari esteri, dove potrete trovare anche una sezione dedicata alle opportunità di lavoro.

Sito del programma UNV delle Nazioni unite:  http://www.unv.org/
Sito della FOCSIV: http://www.focsiv.it/
Sito di riferimento per il servizio civile internazionale (SCI): http://www.sci-italia.it/

Questo il sito di Walking on the South (?), una piattaforma che promuove l’informazione indipendente, la divulgazione della ricerca accademica, nonché il dialogo tra differenti attori sociali in quattro aree tematiche: cittadinanze e diritti umani, ambiente e territorio, economia sociale e solidale, comunità internazionale.
Come detto durante il seminario, per contattare il collettivo di WOTS potete scrivere a questa mail: info@wots.eu

Ecuador: cronache di un colpo di Stato. 
Questo è un articolo che ho scritto prima di lasciare  l'Ecuador dove potrete trovare un'analisi sulla situazione sociale, politica ed economica del Paese guidato da Rafael Correa.

Lista dei corsi  di laurea sulla Cooperazione Internazionale in Italia


Alcuni Master presenziali sulla cooperazione Internazionale (questa è solo una piccola selezione, in rete ne potete trovare tantissimi e molti anche da poter seguire on-line) 


Alcuni Siti Web dove cercare lavoro nella cooperazione internazionale




Inoltre, per rimanere sempre aggiornati, vi consiglio di seguire questo interessante Blog sul mondo della cooperazione italiana:

------------------------------------------------------------------------

Non ti dimenticare di condividere l'articolo

e



Grazie!

La Fraternità non è un principio, è uno stile di vita!
A presto, Diego

Nessun commento:

Posta un commento