CRETA: on the road tra mitologia, spiagge e gastronomia

Questa volta siamo in Grecia
Creta è sempre stata uno de miei pallini. L’isola teatro delle mitologiche avventure di Teseo, Minosse, Arianna, il Minotauro, Dedalo e suo figlio Icaro.Un luogo mistico nel quale i paesaggi naturali, spesso non massificati dal turismo, e la cultura gastronomica regnano incontrastati. Un isola che offre di tutto un po’. Adatta per chi cerca spiagge e relax, ideale per visite culturali, avventurosa per chi si sposta zaino in spalla e golosa per chi cerca la soddisfazione del palato.
Tra il III e il II millennio a.C. l'isola fu il centro della civiltà minoica, tra le prime civiltà avanzate d'Europa, che aveva in Cnosso, Cidonia e Festo i suoi centri principali. Nel corso dei secoli fu conquistata e abitata da micenei, greci, romani, bizantini, musulmani andalusi, veneziani, turchi ottomani fino alla definitiva unificazione con lo stato greco nel 1913. Tutte queste dominazioni hanno lasciato alle loro spalle un piccolo tesoro culturale che oggi riflesso nella grande eterogeneità dell’isola e della sua gente.
Spero che le foto possano trasmettervi un quella magnifica sensazione che ho respirato percorrendo le strade dell’isola.


Spero che le foto possano trasmettervi un quella magnifica sensazione che ho respirato percorrendo le strade dell’isola.

PHOTOSTORY

































































































Vuoi dei consigli su cosa vedere, dove dormire e dove mangiare? 
Allora guarda le mie recensioni su Trip Advisor
Se invece vuoi continuare a viaggiare per altre destinazioni ed immergerti in altre culture attraverso le mie foto, vieni a scoprire l'Atlante Fotografico dei miei viaggi oppure visita la sezione Isole e Arcipelaghi

Caminante, son tus huellas
el camino y nada más;
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
Al andar se hace el camino,
y al volver la vista atrás
se ve la senda que nunca
se ha de volver a pisar.
Caminante no hay camino
sino estelas en la mar

Antonio Machado





Nessun commento:

Posta un commento