VIAGGI - SERBIA's video story

Tra luglio e agosto del 2016 ho avuto la fortuna di poter realizzare un viaggio intenso ed emozionante nella penisola Balcanica. E' difficile poter spiegare con parole la profondità di ciò che ho appreso, l'umanità delle persone incontrate e le sensazioni provate durante il cammino. Un'assaggio di tutto questo potete trovarlo nel diario di viaggio pubblicato su questo blog, nel quale provo a trasmettere, giorno dopo giorno, città dopo città, Stato dopo Stato, sentimenti, emozioni, impressioni e riflessioni provocate da ciò che mi sono trovato di fronte. 

In Serbia sono arrivato con il famoso treno di notte Sofia - Belgrado, un'esperienza davvero incredibile. Ho potuto visitare la capitale Serba con il suo passato, il suo presente e la sua voglia di lasciarsi alle spalle il pesante fardello delle ultime guerre. Del conflitto del Kosovo, quello del 1999, si trova ancora traccia tra le strade di Belgrado. Gli edifici governativi bombardati dalla coalizione NATO ricordano che la verità è troppo grande per stare in una mano sola. Belgrado è capace di sorprendere con San Sava, la Cattedrale Ortodossa più grande del Mondo, con il museo di Nikola Tesla (che custodisce anche le sue ceneri), con la sua vista del Danubio e la fortezza che domina la città. Poi, su strada, ho viaggiato verso Niš , un'altra perla di questo affascinante Paese. Nella città che si snoda al lado del letto del fiume Nisava è nato l'imperatore Costantino. Questo sarebbe un biglietto da visita sufficiente ma Niš non è solo questo. Il centro storico della città è ideale per una passeggiata, la fortezza, i festival, i luoghi religiosi e la torre dei teschi... In quest'ultimo luogo si è compiuto uno degli atti più crudeli dei quali io sia mai venuto a conoscenza... Troverai più informazioni qui

Bene, arrivati a questo punto devo confessare che una volta rientrato a Madrid, le foto relative al mio viaggio in Serbia sono andate perdute... Potete immaginare la mia delusione e il mio disappunto ma la vita continua... Ho pensato dunque di completare questo articolo con un video che saprà  presentarvi molte delle cose che i miei occhi hanno avuto il privilegio di vedere. Buona visione

SERBIA's map 


VIDEO STORY


Vuoi dei consigli su cosa vedere, dove dormire e dove mangiare? 
Allora guarda le mie recensioni su Trip Advisor

Se invece vuoi continuare a viaggiare per altre destinazioni ed immergerti in altre culture attraverso le mie foto, vieni a scoprire l'Atlante Fotografico dei miei viaggi oppure visita la sezione Isole e Arcipelaghi 

Caminante, son tus huellas
el camino y nada más;
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
Al andar se hace el camino,
y al volver la vista atrás
se ve la senda que nunca
se ha de volver a pisar.
Caminante no hay camino
sino estelas en la mar.


Antonio Machado




Nessun commento:

Posta un commento